Con lo sviluppo di nuovi farmaci, di interventi biomedici e di genetica vegetale e animale ingegneriamilioni di vite stanno beneficiando delle nuove tecnologie. È importante notare, tuttavia, che questi stessi progressi possono anche portare danni ad altri o sollevare altri tipi di incertezze etiche. 

Una volta che i trattamenti o i farmaci vengono testati in studi clinici su soggetti umani, si presentano nuove sfide, come la necessità di garantire la conformità etica e la sicurezza dei soggetti. 

In pratica, alcuni di questi nuovi approcci finiscono per uscire dalla pipeline, il che richiede che gli individui, le loro famiglie e le loro famiglie siano in grado di gestire i loro problemi. medico professionisti per valutare i rischi e soppesare i benefici. Per questo esiste la bioetica. Salute e scienza La politica, le scienze della vita e l'assistenza sanitaria sono considerate la base della bioetica, un campo di studi onnicomprensivo.

Che cos'è la bioetica?

La bioetica è lo studio delle questioni che si pongono nell'ambito della biomedicina e dell'assistenza biomedica. ricerca etici, sociali e legali. È necessario spiegare ogni parte della bioetica. L'etica si riferisce all'identificazione, allo studio e alla risoluzione o attenuazione dei conflitti tra principi opposti. 

Una domanda etica senza tempo è: "Come dobbiamo agire tenendo conto di tutto? Il termine "bio" colloca questo interrogativo etico all'interno della contesto di un'istituzione biologica. La bioetica si concentra sull'assistenza sanitaria, sull'etica della ricerca e sull'etica ambientale, che esamina le questioni relative alle attività umane e all'etica della salute pubblica. 

Educatori, docenti, redattori di politiche e membri di comitati etici, i bioeticisti conducono ricerche e forniscono consulenza su questioni etiche, sociali e legali nella ricerca medica e nell'assistenza sanitaria. Un accademico Il bioeticista può lavorare per un'università, un ospedale o un centro medico, un'agenzia governativa, un'azienda privata o una fondazione.

Nella ricerca, l'etica è di estrema importanza

L'etica della ricerca copre un'ampia gamma di preoccupazioni o questioni etiche che sorgono durante lo studio della ricerca, indipendentemente dal fatto che la ricerca coinvolga esseri umani o animali, la ricerca clinica o la scienza applicata. 

I quadri normativi non possono affrontare la maggior parte delle questioni etiche. Sebbene sia vista come imparziale e basata sui fatti, la scienza della ricerca deve affrontare anche problemi etici. Diverse questioni sono rilevanti per l'etica della ricerca, tra cui la governance a livello di globale e nazionale, la riservatezza, scientifico integrità, validità, affidabilità, potenziali contraddizioni di interessi, percezioni terapeutiche errate, risultati secondari e imprevisti, placebo, responsabilità dei ricercatori nei confronti delle comunità locali e consenso informato.

I valori che sono fondamentali per il lavoro collaborativo, come ad esempio fiducia, responsabilità, rispetto reciproco, e integritàsono promossi da pratiche etiche, che spesso sono impiegate in ricerche che coinvolgono molte persone diverse, provenienti da una varietà di discipline e organizzazioni. 

Esistono molte norme etiche nella ricerca che proteggono gli interessi della proprietà intellettuale incoraggiando al contempo la cooperazione interdisciplinare, come le linee guida per l'attribuzione, copyright e le politiche sui brevetti. La responsabilità dei ricercatori è rafforzata da molte norme etiche.

Principi etici in vari settori

Si possono individuare diverse categorie di questioni bioetiche. Oltre a medici e pazienti, esse coinvolgono scienziati, politici e il pubblico in generale. La bioetica ha una serie di aree specifiche che vengono discusse di seguito.

Etica clinica 

La disciplina dell'etica clinica cerca i modi per affrontare le questioni etiche o le divergenze di opinione che sorgono durante la pratica della medicina. I professionisti dell'etica identificano, valutano e risolvono i conflitti morali tra professionisti, individui, gruppi, famiglie, tutori o altre parti interessate quando emergono disaccordi o incertezze.

Genetica

La genetica svolge un ruolo importante nella medicina di oggi, sia per quanto riguarda la prevenzione, la ricerca, la somministrazione o le decisioni in materia di riproduzione. I conflitti di valore sorgono come risultato dell'avanzamento delle tecnologie genetiche. In questa situazione, i bioeticisti indagano su cosa sia eticamente ragionevole se un individuo presenta una mutazione per una grave malattia genetica ancora incurabile. 

Nel caso in cui il sequenziamento del genoma intero indichi seri rischi potenziali associati al concepimento di bambini in futuro, quali obblighi etici hanno i genitori nei confronti dei loro futuri figli? L'era della genomica ha portato la bioetica a un nuovo livello.

Politica sanitaria

Le politiche di salute pubblica sono gli sforzi dei governi per regolare l'assistenza sanitaria. Garantire l'accesso all'assistenza sanitaria deve essere una priorità della politica governativa. La ricerca sulla salute deve essere stimolata, la qualità della salute deve essere protetta e la spesa sanitaria deve essere controllata. Dati gli ingenti investimenti pubblici nella sanità, l'equità è il valore morale più importante per la politica sanitaria.

Neuroetica

In neuroetica, la ricerca viene sistematizzata, difesa e raccomandata per risolvere questi problemi. Sono numerosi gli argomenti che possono essere affrontati da questa piattaforma, tra cui i farmaci per il potenziamento neurologico, le procedure per l'attenuazione della memoria, le protesi neurali, la neuroimmagine e le questioni politiche relative alle neurotecnologie. Esamina il modo in cui pensiamo e trattiamo gli uni gli altri da un punto di vista teorico e prospettiva riflessiva.

Etica riproduttiva

Il tema dell'etica riproduttiva solleva controversie sociali e legali ed è strettamente legato alla questione della giustizia riproduttiva. In questo campo vengono affrontate diverse questioni, tra cui la riproduzione assistita, il ruolo dei surrogati, la modifica genetica della prole, il controllo della fertilità (contraccezione), l'interruzione della gravidanza (aborto), l'accesso ai minori e le preoccupazioni generali sui diritti e sul benessere dei bambini e delle madri.

Processo decisionale condiviso

I medici utilizzano la loro esperienza e le conoscenze basate sull'evidenza per prendere decisioni informate sul trattamento. Alla luce dei suoi valori e delle sue preferenze, il paziente chiarisce e determina le alternative di cura sulla base delle informazioni fornite. Nella pratica medica, il processo decisionale condiviso riflette una pratica medica etica e riconosce l'impegno all'autonomia dei pazienti. L'assistenza centrata sul paziente è ottimale quando due esperti prendono decisioni insieme.

Senza alcuno sforzo, è possibile creare bellissime infografiche scientifiche.

Sfruttate il potere delle infografiche per rendere il vostro lavoro scientifico più efficace nel lungo periodo. Utilizzo di Attenzione al grafico è possibile accedere a più di 60.000 immagini scientifiche di alta qualità in più di 80 campi ampiamente utilizzati e scoprire sorprendente modelli. I nostri esperti possono anche creare infografiche personalizzate per voi. Insieme, possiamo sempre creare un'infografica straordinaria infografica!

logo-iscrizione

Iscriviti alla nostra newsletter

Contenuti esclusivi di alta qualità su visual efficaci
comunicazione nella scienza.

- Guida esclusiva
- Suggerimenti per il design
- Notizie e tendenze scientifiche
- Tutorial e modelli