Lo schema di un documento di ricerca aiuta lo scrittore a organizzare i propri pensieri. La maggior parte contiene, oltre all'argomento, i punti chiave di ogni paragrafo, la tesi, le frasi di argomento e le frasi di supporto, le citazioni o i richiami. Lo schema tipico di un documento di ricerca comprende anche altri dettagli, come i sottoargomenti e le fonti di prova, per aiutare lo scrittore a rimanere organizzato.

In altre parole, lo schema di un documento di ricerca può rendere il processo molto più gestibile, in quanto il documento tende a scorrere in modo più efficiente. 

Questo articolo sottolinea l'importanza di creare uno schema per un documento di ricerca per progetti, relazioni e saggi efficaci e ben strutturati.

How To Write A Research Paper Outline?

Convenzionalmente, gli scrittori compongono lo schema di un documento di ricerca dopo aver scelto una tesi e aver reperito le prove di ricerca, ma prima di scrivere la prima bozza. La profondità dei dettagli può cambiare a seconda dello stile di scrittura o dei requisiti del documento. 

Seguite questo esempio su come organizzare lo schema di un documento di ricerca:

Introduzione

Questa sezione deve avere lo scopo di coinvolgere il lettore, fornendo il contesto e la motivazione della ricerca. Si può inserire qui il motivo per cui si è scelto quel particolare argomento o semplicemente il significato dell'argomento del documento di ricerca. Si può anche indicare il tipo di approccio che si utilizzerà nel documento per l'intera discussione dell'argomento. In generale, l'introduzione deve orientare i lettori verso i punti principali che verranno trattati nel resto dell'elaborato, e in che modo.

Corpo

Il corpo dell'articolo è il luogo in cui presenterete tutti gli argomenti a sostegno della vostra tesi. Ricordate la "regola del 3", secondo la quale è necessario trovare tre argomenti a sostegno di ogni posizione assunta. Iniziate con un'argomentazione forte, seguita da un'altra più forte e concludete con l'argomentazione più forte come punto finale.

Conclusione

La conclusione è il punto in cui si fa una sintesi di tutte le argomentazioni per arrivare alla posizione finale. Spiegate e ribadite perché siete arrivati a questa conclusione.

Seven Steps To Outline a Research Paper

Ricordate: prima pianificare, poi scrivere. Assicuratevi di apportare modifiche strutturali nella fase di delineazione, prima di scrivere la prima bozza del vostro documento di ricerca. Anche l'aggiunta o la rimozione di alcuni argomenti in una fase iniziale, senza perdere tempo a scriverli, è un buon consiglio. 

Il tipico schema di un documento di ricerca è suddiviso in sezioni e paragrafi, che elencano l'argomento di ciascun paragrafo e le prove o i dati correlati da includere. La profondità dei dettagli può variare a seconda dello stile di scrittura o dei requisiti dell'elaborato. 

Seguite questi sette passaggi per delineare correttamente un documento di ricerca:

1. Choose Your Thesis And Gather Sources

Raccogliere fonti primarie e secondarie per sostenere la tesi, l'argomento principale del documento di ricerca. Una volta stabilita la tesi, è necessario disporre di prove per sostenerla. Raccogliete tutte le fonti e i dati pertinenti fin dall'inizio, in modo da sapere cosa scrivere.

2. Make A List Of Topics, Subtopics, And Points

Esaminate la vostra ricerca e annotate ogni argomento, sotto-argomento e punto di appoggio. Assicuratevi di tenere insieme le informazioni correlate. Ricordate che tutto ciò che discutete nell'elaborato deve essere collegato alla vostra tesi, quindi omettete tutto ciò che sembra tangenziale. 

Se avete evidenziato passaggi o citazioni specifiche delle vostre fonti, non esitate a includerle.

3. Choose A Type That Fits The Assignment

I lavori più semplici richiedono solo schemi semplici, ma gli argomenti più avanzati, che richiedono molte ricerche, possono beneficiare di schemi più dettagliati. Scegliete il tipo di traccia che meglio si adatta al vostro argomento, alla lunghezza del compito e alla complessità dell'elaborato. 

4. Find The Best Structure To Present Your Topics

Prima di scrivere lo schema del documento di ricerca, riflettete a lungo sull'ordine di presentazione degli argomenti. Qual è la sequenza più logica? Quale struttura comunicherebbe più chiaramente ai vostri lettori, che potrebbero non avere familiarità con questi argomenti? 

5. Create The Framework For Your Outline

Piuttosto che scrivere lo schema del vostro documento di ricerca tutto in una volta, iniziate con la struttura. Provate a mettere in ordine gli argomenti principali senza includere ancora i sottoargomenti o i punti di supporto. Iniziando con la struttura si ha una visione chiara della spina dorsale del documento di ricerca.

6. Add More Details

Una volta soddisfatti della struttura, aggiungete i dettagli. La maggior parte delle bozze dei documenti di ricerca traggono beneficio dall'inclusione della struttura dei paragrafi, quindi sentitevi liberi di aggiungere righe sulla frase di argomento, sulle frasi di sviluppo/supporto e sulla conclusione per ogni paragrafo. 

7. Revise To Improve The Structure

Ricontrollate che tutti gli argomenti siano nell'ordine ottimale per il lettore. Infine, controllate lo schema completato per vedere se ci sono margini di miglioramento. Questa è l'ultima possibilità prima di iniziare la prima stesura. 

Popular Formats For Outlines

Le bozze di un documento di ricerca possono essere a un livello, a due livelli e così via, a seconda della loro complessità. Gli schemi a un livello riportano solo i titoli delle sezioni o gli argomenti principali, mentre gli schemi a quattro livelli sono molto dettagliati, con suddivisioni in paragrafi e frasi. 

Esistono tre formati popolari per le bozze dei documenti di ricerca: alfanumerico, a frase intera e decimale. Di seguito spiegheremo i dettagli di ciascuno di essi. 

Alphanumeric Research Paper Outline

Il formato alfanumerico è il più comune: gli argomenti principali sono elencati in numeri romani, i sottoargomenti in lettere maiuscole, i punti specifici di ciascun sottoargomento in numeri arabi e i dettagli dei singoli punti in lettere minuscole. Le informazioni vengono scritte in brevi frasi - solo poche parole - invece che in frasi complete.

Full-Sentence Research Paper Outline 

Gli schemi di un documento di ricerca a frasi intere hanno la stessa organizzazione degli schemi alfanumerici: gli argomenti principali sono elencati in numeri romani, i sottoargomenti in lettere maiuscole, i punti dei sottoargomenti in numeri arabi e i dettagli per ogni punto in lettere minuscole. 

Tuttavia, la differenza significativa è che le informazioni saranno scritte in frasi complete invece che in rapidi trafiletti. Il vantaggio è che lo schema è più specifico e più facile da condividere con i colleghi quando si lavora in gruppo. Lo svantaggio è che la stesura richiede un po' più di tempo.

Decimal Research Paper Outline 

Gli schemi decimali di un documento di ricerca rinunciano al sistema alfanumerico e utilizzano invece un sistema di numeri con punti decimali crescenti: gli argomenti principali sono elencati come numeri interi (1 o 1,0), i sottoargomenti con un punto decimale (1,1), i punti sotto un sottoargomento con due punti decimali (1,1,1) e ulteriori dettagli con tre punti decimali (1,1,1,1). 

Ogni nuova informazione utilizza il numero successivo (1.1.1, 1.1.2, ecc.), in modo da sapere sempre in che punto della traccia ci si trova. Il contenuto di ogni riga viene scritto in brevi frasi, proprio come nella forma alfanumerica originale. 

Gli schemi decimali di un documento di ricerca sono i più completi, ma possono risultare complicati. Sono consigliati per gli scrittori che preferiscono la precisione tecnica o per le bozze lunghe con molti argomenti e sottoargomenti.

Literature Review As An Advanced Knowledge

Lo scopo di una revisione della letteratura è quello di fornire una sintesi, una valutazione e un'analisi critica della ricerca esistente su un particolare argomento o domanda di ricerca. L'obiettivo è identificare lacune, incongruenze e aree che richiedono ulteriori indagini, fornendo al contempo una panoramica delle conoscenze esistenti in un determinato campo.

Una revisione della letteratura aiuta anche i ricercatori a identificare le teorie, le metodologie e gli approcci rilevanti degli studi precedenti. In definitiva, la revisione della letteratura è uno strumento fondamentale per i ricercatori e gli studiosi che cercano di far progredire le conoscenze nei loro campi.

Quando si fa e si scrive una revisione della letteratura, è buona norma fare un'analisi della letteratura: 

  1. riassumere e analizzare le ricerche e le teorie precedenti;
  2. identificare le aree di controversia e le richieste di risarcimento contestate;
  3. evidenziare le eventuali lacune esistenti nella ricerca attuale.

Create An Infographic That Speaks For Your Paper

Le infografiche possono aiutare le persone a comprendere concetti complessi utilizzando supporti visivi come grafici, diagrammi o diagrammi. Possono utilizzare sia immagini che testo in un formato visivo per spiegare i concetti. 

Per creare un'infografica a partire da un documento di ricerca, occorre innanzitutto creare uno schema che segua la struttura di base del documento di ricerca. Quindi, riempire lo schema utilizzando i contenuti, le informazioni o i dati citati nell'articolo di ricerca e inserire le informazioni in un layout che scorra in modo logico.

La comunicazione scientifica non è una disciplina insegnata nella maggior parte dei corsi scientifici e molto spesso i ricercatori non hanno competenze di progettazione o accesso a software professionali. Ciononostante, si registra una crescita di 120% citazioni per gli articoli con infografiche, il che significa che queste ultime sono potenti nel generare un interesse per la ricerca.

Quindi, come si fa a creare infografiche interessanti partendo da zero, senza risorse professionali o capacità di progettazione? Mind the Graph turns scientists into designers, and unlocks creativity with all visual resources needed for effective science communication.

logo-iscrizione

Iscriviti alla nostra newsletter

Contenuti esclusivi di alta qualità su visual efficaci
comunicazione nella scienza.

- Guida esclusiva
- Suggerimenti per il design
- Notizie e tendenze scientifiche
- Tutorial e modelli