La terapia con cellule staminali potenzia i processi naturali di guarigione dell'organismo ed è una delle scoperte più interessanti della recente medicina rigenerativa. Offre un trattamento incredibile per un'ampia gamma di malattie per le quali in precedenza i medici non disponevano di cure accettabili. 

In questo articolo di Mind The Graph, imparerete a conoscere cellula staminale ricerca: pro e controche cos'è e i vari tipi di cellule staminali disponibili. Questo articolo vi fornirà anche storie di successo per comprendere meglio l'argomento.

Cosa sono le cellule staminali?

L'organismo dispone di una materia prima originale sotto forma di cellule staminali. Queste cellule staminali sono responsabili dello sviluppo di tutte le altre cellule con ruoli specifici. Quando ricevono le giuste condizioni, nel corpo o in laboratorio, le cellule staminali si dividono per produrre nuove cellule, dette cellule figlie.

Le cellule figlie hanno la capacità di trasformarsi in altre cellule staminali o in cellule con una funzione specifica, come le cellule del sangue, del cervello, del muscolo cardiaco o delle ossa. Non esistono altre cellule nell'organismo in grado di generare naturalmente nuovi tipi di cellule come le cellule staminali.

Tipi di cellule staminali

Cellule staminali embrionali

Le cellule staminali embrionali vengono estratte dalla blastocisti, una palla di cellule per lo più vuota che si sviluppa da tre a cinque giorni dopo che una cellula uovo è stata fecondata da uno spermatozoo nell'uomo. Le cellule staminali embrionali sono pluripotenti, il che significa che possono dare origine a tutti i tipi di cellule in un organismo completamente sviluppato, ad eccezione della placenta e del cordone ombelicale. 

Queste cellule separate dalla massa cellulare interna si evolveranno in cellule più specializzate, che daranno origine a tutti i tessuti e gli organi del corpo. Quando gli scienziati rimuovono la massa cellulare interna e la coltivano in un particolare ambiente di laboratorio, le cellule mantengono le qualità delle cellule staminali embrionali.

Queste cellule sono estremamente importanti perché forniscono una fornitura sostenibile per la ricerca sullo sviluppo normale e sulle malattie, nonché per la valutazione di farmaci e altri trattamenti.

Cellule staminali tessuto-specifiche

Le cellule staminali tessuto-specifiche (più note come cellule staminali adulte) hanno un livello di specializzazione maggiore rispetto alle cellule staminali embrionali. In genere, queste cellule staminali possono produrre un'ampia gamma di tipi di cellule per il tessuto o l'organo in cui risiedono. 

Le cellule staminali tessuto-specifiche sono rare da individuare nel corpo umano e non sembrano auto-rinnovarsi in coltura con la stessa facilità delle cellule staminali embrionali. Tuttavia, la ricerca su queste cellule ha ampliato la nostra comprensione generale dello sviluppo normale, del modo in cui l'invecchiamento ci influenza e di ciò che accade in caso di lesioni e malattie.

Cellule staminali mesenchimali

Le cellule derivate dallo stroma, il tessuto connettivo che circonda altri tessuti e organi, sono definite "cellule staminali mesenchimali" o MSC. Molti scienziati si riferiscono alle cellule con questa denominazione come "cellule stromali".

Queste cellule sono state inizialmente trovate nel midollo osseo e hanno dimostrato di essere in grado di produrre cellule ossee, cartilaginee e adipose. Ora sono state prodotte da vari tessuti, come il grasso e il sangue del cordone ombelicale. Si presume che diverse MSC abbiano qualità di cellule staminali e persino immunomodulatrici e si sta cercando di studiarle come terapie per un'ampia gamma di malattie, sebbene non vi siano ancora prove della loro utilità. Gli scienziati non sanno con certezza se queste cellule siano cellule staminali o quali tipi di cellule possano generare. Concordano sul fatto che non tutte le MSC sono uguali e che le loro proprietà variano a seconda della loro provenienza dall'organismo e del modo in cui vengono separate e prodotte.

Cellule staminali pluripotenti indotte

Le cellule staminali pluripotenti indotte (iPS) sono cellule ingegnerizzate in laboratorio che sono state trasformate da cellule specifiche di un tessuto, come le cellule della pelle, in cellule che agiscono come cellule staminali embrionali. Le cellule IPS sono strumenti importanti per gli scienziati per comprendere meglio le fasi dello sviluppo, l'inizio e la progressione delle malattie, nonché per creare e testare nuovi farmaci e trattamenti.

Sebbene le cellule iPS possiedano molte delle stesse proprietà delle cellule staminali embrionali, come il potenziale di dare vita a tutti i tipi di cellule del corpo, non sono identiche. Gli scienziati stanno cercando di capire quali siano queste distinzioni e cosa rappresentino. Le prime cellule iPS sono state create inserendo copie aggiuntive di geni in cellule specifiche di un tessuto mediante virus. I ricercatori stanno esplorando una serie di metodi per creare cellule iPS, per utilizzarle infine come fonte di cellule o tessuti per terapie mediche.

Sviluppo nella ricerca sulle cellule staminali: storie di successo

Prima di addentrarci nella Pro e contro della ricerca sulle cellule staminaliIn questo articolo è necessario citare alcune storie di successo.

Sclerosi multipla

La storia di successo di Reema Sandhu con le cellule staminali è iniziata nel 2014, quando le è stata diagnosticata la sclerosi multipla, secondo quanto riportato dal DailyMail. La malattia può colpire il cervello e il midollo spinale, causando una serie di sintomi che alterano la vita, come gravi disabilità, spasmi muscolari e problemi di memoria. Dopo anni di frustrazione, Reema ha subito un trapianto autologo di cellule staminali, durante il quale le sue stesse cellule staminali sono state estratte dal sangue e reintrodotte nel suo corpo tramite infusione endovenosa. Il miglioramento delle funzioni cerebrali di Reema è stato immediatamente evidente. Due mesi dopo il trapianto ha recuperato la vista ed è tornata al lavoro. Questi risultati incoraggianti indicano che la SM di Reema è rallentata grazie al trapianto di cellule staminali.

Attacco di cuore

Secondo il DailyMail, Dave Randle è stato lasciato con una grave insufficienza cardiaca e un triste avvertimento da parte degli specialisti dopo aver subito un attacco di cuore nel 2016. Tuttavia, dopo aver appreso che le cellule staminali possono essere utilizzate per guarire i cuori danneggiati, Dave si è iscritto alla terapia e ha ricevuto iniezioni per 5 giorni di fila che hanno spinto il suo midollo osseo a consentire alle cellule staminali di entrare in circolazione. Queste cellule sono state poi estratte e reintrodotte nel suo cuore. La storia di successo di Dave con le cellule staminali ha avuto un lieto fine settimane dopo il trapianto: ha iniziato a sentirsi più forte e i medici hanno rilevato cambiamenti significativi.

HIV

Nel 2013 a una donna è stato diagnosticato l'HIV. Secondo il Journal, nel marzo 2017 le è stata diagnosticata anche una leucemia mieloide acuta, che l'ha resa candidabile a un trapianto di cellule staminali. Ha subito un trapianto di cellule staminali attraverso due trasfusioni di sangue: una da un parente anziano e l'altra da un bambino non imparentato. Il bambino, un donatore parzialmente compatibile, presenta una mutazione nel gene CCR5, che inibisce la capacità dell'HIV di infiltrarsi nelle cellule dell'ospite. La donna ha smesso di prendere i farmaci per l'HIV nel 2020 e da allora non ha mostrato alcun segno misurabile dell'infezione. Inoltre, è in remissione dalla leucemia da quasi quattro anni.

Ricerca sulle cellule staminali: Pro e contro

Pro

Contro

Creare infografiche scientificamente accurate in pochi minuti

Usate il potere delle infografiche per aiutare il vostro lavoro scientifico ad avere successo. Lo strumento Mind The Graph può aiutarvi fornendovi modelli sorprendenti e permettendovi di sfogliare oltre 40.000 immagini scientificamente accurate in oltre 80 campi popolari.

logo-iscrizione

Iscriviti alla nostra newsletter

Contenuti esclusivi di alta qualità su visual efficaci
comunicazione nella scienza.

- Guida esclusiva
- Suggerimenti per il design
- Notizie e tendenze scientifiche
- Tutorial e modelli