Quali sono le differenze tra i sintomi del coronavirus e quelli dell'influenza e dell'allergia?

Perché dovremmo saperlo?

Per evitare di andare in ospedale senza motivo... sapevate che i servizi sanitari sono un importante punto di attenzione per la contaminazione? Non vorrete mica uscire con i sintomi del coronavirus?

Per questo motivo, imparate a conoscere le differenze tra questi sintomi nell'infografica qui sotto, creata da Mind the Graph, il creatore di infografiche per scienziati e accademici.

Sintomi del coronavirus. Quali sono le differenze tra influenza e allergia?
Sintomi del coronavirus. Quali sono le differenze tra influenza e allergia?

I sintomi del Coronavirus (Covid-19) sono più intensi e gravi degli altri. Comprendono febbre alta, tosse, respiro corto e possono anche includere stanchezza, dolori, naso che cola e mal di gola.

D'altra parte, anche il virus dell'influenza può provocare tosse, mal di gola e rumore che cola, ma anche dolori generalizzati a muscoli, articolazioni e mal di testa.

I sintomi delle allergie comprendono starnuti, tosse, rumore che cola e occhi irritati.

Attenzione ai sintomi del coronavirus! E buona salute a tutti.

Per saperne di più, ecco alcuni altri post sul coronavirus (Covid-19) in Blog Mind the Graph:

Tutta la letteratura scientifica disponibile sul coronavirus (Covid-19).

L'idrossiclorochina è la nuova speranza per i sintomi del coronavirus.

logo-iscrizione

Iscriviti alla nostra newsletter

Contenuti esclusivi di alta qualità su visual efficaci
comunicazione nella scienza.

- Guida esclusiva
- Suggerimenti per il design
- Notizie e tendenze scientifiche
- Tutorial e modelli